L’oliva Peranzana (o Provenzale)

pubblicato in: Alberi e Olive | 0

 

Oliva unica per storia, portamento, qualità.

La provenzale o “peranzana”, è un oliva unica in Italia. Cresce solo nell’Alto Tavoliere delle Puglie e fu impiantata grazie alla passione di Raimondo Principe di Sangro che, innamorato della Provenza e dei suoi olivi, decise di portare con se una piccola parte di quel territorio, consapevole di quanto le due zone fossero simili climaticamente.

Nell’Alto Tavoliere la coltivazione della provenzale ha definito nuovi standard per il settore olivicolo, tanto che il portamento degli alberi e le tecniche di potatura hanno portato alla definizione della metodologia di potatura detta “a vaso sanseverese”, caratteristica per la maestosità imposta agli alberi. Ogni albero è un capolavoro e porta con se centinaia di anni di storia e di fatica.

L’oliva, utilizzabile sia da tavola che per la produzione di olio, permette di ottenere un olio extravergine estremamente equilibrato, mediamente fruttato, con caratteristiche di qualità tali da rendere inutile qualsiasi miscelazione con altri oli. Carciofo, pomodoro verde e mandorla risaltano durante la degustazione.

Luigi Canelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *